Dischi in vinile, picture discs, vinyl records

//Staff

REPARTO TRANSFER

Phil Rizzi - senior cutting engineer e responsabile tecnico della sala di incisione

Phil ha maturato esperienza come producer, mixing e mastering engineer in vari studi nei primi anni 2000; successivamente ha sviluppato la tecnica di incisione applicata al mastering, dapprima in Germania, e successivamente nel Regno Unito. Tra le sue recenti incisioni più celebri, "Lost on you" di LP, "Umano" e "Vietato Morire" di Ermal Meta, "Magellano" e tutti i singoli di Francesco Gabbani, "Motore di Vita" di Mario Venuti, "Ogni Istante/Yours to keep" di Elisa, "Andiamo a comandare" e "Tutto molto interessante" di Fabio Rovazzi, "Io non abito al mare" di Francesca Michielin, "Io" di Sergio Cammariere, "Gigi" di Fabio Concato, "The best of the beast" di Donatella Rettore, "Prisoner 709" di Caparezza, "Bimbi" di Charlie Charles, "Ognuno ha il suo racconto" di Red Canzian, e all'incirca 5000 facciate per majors ed etichette indipendenti.

Phil ama spesso firmare le facciate che incide con il suo nome ed un piccolo "smile" vicino alla firma.

E' una persona piuttosto sfuggevole e non è sempre semplice mettersi in contatto direttamente con lui.

Phil è anche il responsabile tecnico della sala di incisione, dal routing del segnale alla scelta dell'outboard, dei convertitori etc.

La discografia completa di Phil, in costante evoluzione, si può trovare qui:

https://www.discogs.com/it/artist/207472-Phil-Rizzi?subtype=Technical&filter_anv=0&type=Credits

 

Gianni Basilio - senior cutting engineer

Gianni, classe 1942, ha un'esperienza quasi cinquantennale come tecnico del suono, ma soprattutto nella tecnica di incisione. Svariate le collaborazioni nel corso della sua lunga carriera.

 

Alberto Roveroni - junior cutting engineer

Nato come musicista, Alberto ha cominciato ad occuparsi di mixing e mastering con il suo primo studio di registrazione "La fabbrica del suono" a Padova negli anni 2000. Dall'apertura, "La fabbrica del suono" è ben presto diventata un punto di riferimento per molti musicisti del Nord Italia, fino a quando Alberto si è trasferito a Milano nel 2008. Alberto è una persona molto disponibile, paziente e preciso ed è un grande amante della musica.

Alcuni anni dopo ha fondato con Gary Marlowe Bear&Kaiser, un team di produzione specializzato in produzione di colonne sonore principalmente per cinema e televisione in Germania.

Nel 2008 ha vinto il "silver prize" ai VCA awards come cluster-1 per il remix di Peter Gabriel "signal to noise".

Tra gli artisti con cui ha collaborato troviamo:

Alessandra Amoroso, Andrea Centazzo, Andrea Chimenti, Archimia string quartet, Ares Tavolazzi, Arianna Cleri, Beppe Stanco, Carlo Debei, Carlo Marrale, Chiara Canzian, Cristiano Turato, Chiara Luppi, Daniela Dessi, Daniele Coro, Danilo Ballo, Daniele Di Gregorio, Dodi Battaglia, East Rodeo, Ellade Bandini, Enrico Gabrielli, Enrico Ruggeri, Eugenio Finardi, Fabio Armiliato, Federica Camba, Fedrico Malaman, Francesco Bearzatti, Fabio Valdemarin, Franco Cerri, Gary Marlowe, Gianluca Grignani, Giò di Tonno, Luisa Corna, Ivana Spagna, Jason lindner, Kaiti Garbi (greece), Malika Ayane, Mario Biondi, Marco Paolini, Maurizio Camardi, Ornella Vanoni, Paolo Belli, Paolo Fresu, Patrizia Laquidara (tenco prize), Patty Austin, Peter Gabriel, Pooh, Red Canzian, Ricky Gianco, Rosa Passos, Roy Paci, Sergio Cossu, Sergio Muniz, Steve Burns, Toto Cutugno, Tuck&Patty, Will Bottin, Yugen.

 

Reparto galvanico

Luciano Avino - responsabile reparto galvanico

Con un'esperienza ultraventennale sul campo, Luciano si occupa dell'intero sviluppo galvanico, dalla sgrassatura/argentatura degli acetati che provengono dalla sala di incisione fino alla centratura/preformatura degli stampi da montare sulle presse.

 

Reparto presse e confezionamento

Tiziana Bolognini e Giada Arrigoni

 

Meccanica e manutenzione

Arturo Fresolone - responsabile tecnico generale. Classe 1949, Arturo ha maturato una notevole esperienza negli anni '70, '80 e '90 lavorando nello stabilimento Philips (poi Polygram) di Tribiano (MI). Le sue competenze spaziano a 360°, dalla galvanica al pressaggio, ed è un punto di riferimento fondamentale per tutti in azienda.